La The Abbots Way è una competizione di endurance ultra trail storica che si sviluppa da Pontremoli a Bardi o vice versa, cambiando di marcia senso ogni anno. 125km con oltre 5000mt di dislivello positivo muscolarmente impegnativi, tra sali e scendi continui e terreni che variano dal duro asfalto al fango, alle rocce. Ma The Abbots Way è anche un tuffo nella storia ricordando i Pellegrini che per primi hanno percorso quei tracciati.

Una gara dalla distanza e dislivello perfetti per iniziare a testare la preparazione stagionale sulle lunghe distanze, le nuove scarpe da trail running che dovranno poi garantire comfort e protezione per gare più lunghe e materiali innovativi. I 125km della Abbots sono anche un buon test per la parte nutrizionale. Superata la distanza di 80-90km, la strategia alimentare si discosta completamente dalle logiche solitamente seguite. Occorre sapientemente miscelare i diversi nutrienti, intervallare zuccheri a rilascio differenziato con il salato per poi, piu’ avanti, iniziare a considerare l’introduzione dell’elemento proteico per evitare il catabolismo muscolare.

 

Il TRM Coach Marco Mori, fa una gara *da Manuale*: attacco fin da subito alle prime posizioni, tenuta nella parte centrale piu’ difficile della gara, nonostante il caldo ed, infine, negli ultimi 30km si è espresso al meglio facendo suo il 4° posto assoluto e confermando che la preparazione per la 501km procede al meglio.

#TRMTeam#TRMCoach